APPELLO ELETTORALE AI FRIULANI

Fuarce FriŻl, unica formazione politica autonomista friulanista presente all'elezioni del consiglio provinciale di Udine, con proprio candidato alla carica di presidente Sergio Cragnolini, portavoce delle istanze dei friulani e di tutti coloro che si sentono friulani, in particolare non padani.

Fuarce FriŻl si rivolge agli elettori chiedendo il voto per dare piý forza, visibilitŗ e testimonianza autonomista nell'amministrazione della provincia autenticamente friulana, ricordando i punti principali del programma politico amministrativo:

1) impegno per la creazione della provincia dell'intera montagna friulana, dal comune di Stregna ad Erto e Casso, non condividendo l'eventuale possibile divisione della sola provincia di Udine. In attesa di tale realizzazione istituire uno specifico assessorato della montagna con incarico assegnato a persona competente del luogo;

2) impegno politico per la lingua e la cultura friulane in tutti i settori della societŗ civile;

3) impegno per il rilancio del Friuli storico (unione delle tre province GO-UD-PN) con il comune di Sappada e il mandamento di Portogruaro;

4) impegno per la tutela dell'ambiente friulano, intensificando i controlli per la razionalizzazione della gestione dei rifiuti e relative discariche;

5) impegno per ostacolare la svendita e lo smantellamento del Friuli (aziende e banche vendute... a veneti, lombardi...);

6) impegno per la creazione e sviluppo di un polo scientifico e tecnologico nel cuore del Friuli;

7) impegno a difendere l'Universitŗ del Friuli dai ripetuti tentativi di ostacolo del suo naturale sviluppo da parte dell'Universitŗ di Trieste e da alcuni consiglieri regionali.

In conclusione, una amministrazione provinciale della capitale del Friuli, che non si limiti alla ordinaria amministrazione sostanzialmente proposta dal conte Strassoldo (come ha fatto all'Universitŗ di Udine) ma promuova coraggiose iniziative democratiche per giungere all'autonomia della piccola Patrie delle quattro province: di udine, Pordenone, Gorizia e della montagna friulana, assieme nella regione Friuli - Venezia Giulia all'area metropolitana autonoma di Trieste.

Se tu sÍs furlan, se tu ti sintis furlan e no padan, e no sotan, Vote e fas Vot‚ pal ben dal to FriŻl, Fuarce FriŻl.

Udin, ai 8 di jugn dal 2001

Sergio Cragnolini
segretari politic di Fuarce FriŻl